Tennis, Peng Shuai all’Equipe: “Non ho immediatamente violenze e non sono mai trapasso”


La tennista cinese ha parlato durante la avanti turno mediante un mezzi di comunicazione dell’occidente alle spalle le accuse di violenza sessuale – appresso ritrattate – nei confronti dell’ex vicepremier Zhang Gaoli. All’Equipe ha ribadito di “non aver in nessun caso senza indugio violenza e di non abitare niente affatto scomparsa”, parlando con un “enorme frainteso”

L’incontro per mezzo di Bach

Peng Shuai ricompare e durante un’intervista a L’Equipe da una sede d’albergo a Pechino, scortata da Wang Kan, responsabile del Comitato imperturbabile cinese, e ribadisce la scarpinata indietro sulle accuse di abusi sessuali addosso l’ex vicepremier Zhang Gaoli, mostrando riconoscimento verso quanti hanno veloce preoccupazione attraverso il adatto agiatezza negli ultimi tre mesi, pur non comprendendone le ragioni. “inizialmente di incluso vorrei rendere grazie i giocatori ATP e WTA, tutti gli atleti e le persona famosa durante gran bravura perche si sono preoccupate a causa di me”, ha proverbio Peng. “ciononostante non pensavo ci sarebbe stata una simile preoccupazione e vorrei sapere: fine simile cruccio?”. “Non sono in nessun caso perdita, tutti potevano vedermi”, ha aggiunto Peng, verso appuntamento unitamente un mezzi di comunicazione occidentale a causa di la prima evento dalla sua arrivo pubblica e dal confusione dovuto dal avviso del 2 novembre (rimosso poi mezz’ora) sui social di dichiarazione degli abusi sessuali subiti dall’ex vicepremier Zhang Gaoli. “Cos’e successo? Continue reading