“Lei mi parla ancora”: Pupi Avati trasforma Renato Pozzetto in un amante illustre


Il curatore bolognese ritorna a analizzare i sentimenti ispirandosi alla lunga vicenda d’amore (65 anni) fra Giuseppe Sgarbi e la consorte Caterina. Nei panni del protagonista l’attore arguzia oltre a cittadino degli anni Ottanta

P upi Avati ritorna a perlustrare i sentimenti posteriormente le atmosfere horror de Il signor violento mediante Lei mi parla adesso (dall’8 febbraio contro Sky Cinema e durante streaming s Now Tv), lungometraggio lineamenti dall’omonimo registro di Giuseppe Sgarbi (papa di Vittorio ed Elisabetta) per mezzo di Renato Pozzetto, Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese, Lino Musella, Chiara Caselli e Fabrizio Gifuni.

Un spedizione sentimentale nei meandri dell’amore perpetuo, quegli, quest’oggi rarissimo, del «per sempre», quello giacche dura oltre la trapasso per i ricordi. Continue reading